Logo

     

testata anglo arabo

  • News
  • Silenzio e proclami non salvano l'ippica

Silenzio e proclami non salvano l'ippica


Lettera aperta del Presidente dell'A.N.A.C.A.A.D. Mario Cossu
Al Ministro delle Politiche Agricole,  Alimentari e Forestali – Dr. Mario Catania


Oggetto: il silenzio o i proclami non salvano l’ippica.

Illustrissimo Signor Ministro

Stiamo seguendo con grande trepidazione
le vicissitudini che attraversa il settore ippico italiano e da tempo siamo nell’attesa di un cambiamento, che permetta agli allevatori e proprietari del cavallo italiano (Trottatore, PSI e Sella) di continuare o riprendere ad investire nel nostro paese e, quindi, di contribuire al sostegno dell’industria ippica e degli sport equestri...


per leggere tutto il contenuto della Lettera Aperta scarica l'allegato
Allegati:
Scarica questo file (123_lettera aperta_06012012.pdf)123_lettera aperta_06012012.pdf[ ]46 kB